CERTIFICATO CA CON FIRMA DIGITALE OPERATORE:

1.  In questo caso l'operatore riconosce il cliente e appone la sua firma digitale a conferma di riconoscimento dello stesso. Si tratta del meccanismo più forte, in termini di validità probatoria.

Si possono, tuttavia, presentare altre due alternative:

2.  l'operatore può riconoscere il cliente, e il sistema, in automatico, appone un certificato di firma privato, che non ha la valenza legale del certificato di firma precedente;

3.  il cliente si limita ad apporre la propria firma sul dispositivo, senza che vengano rilevati i dati biometrici, ma solo il disegno grafico della firma. In questo caso, l'operatore ha il solo compito di riconoscere il cliente, se necessario; tale firma non ha valore probatorio.